Posted on

Mirtilli disidratati

blog - mirtilli disidratati

All’azienda agricola Settimocielo solitamente iniziamo la raccolta dei mirtilli a metà giugno. Nelle nostre coltivazioni bio di montagna curiamo in particolar modo la qualità e tutta la frutta raccolta viene trasformata in prodotti disidratati. I mirtilli disidratati rappresentano la miglior alternativa al prodotto fresco quando questo non è disponibile oppure non è pratico da consumare. Tutta la nostra frutta, quindi anche i mirtilli disidratati, vengono lavorati in forma di chips. Questo metodo è l’unico che permette una disidratazione a bassa temperatura per la conservazione di tutte le proprietà della frutta fresca.

coltivazione di mirtilli Settimocielo
coltivazione di mirtilli Settimocielo

Gli antiossidanti

I frutti di bosco sono ricchi di antiossidanti. I mirtilli ne contengono i più elevati quantitativi rappresentati principalmente dalle vitamine A, C ed E. Gli antiossidanti sono quegli elementi che contrastano gli effetti negativi causati dai prodotti di scarto delle reazioni chimiche che avvengono nelle cellule. Il metabolismo umano è di tipo ossidativo quindi rilascia prodotti contenenti ossigeno: i radicali liberi. Questi elementi tendono a modificare le strutture organiche con cui vengono a contatto, ossidandole e favorendo lo sviluppo di malattie di vario tipo. Per questo motivo è importante contrastare questi processi degenerativi assumendo sostanze antiossidanti. I mirtilli quindi sono ottimi per questo scopo. Il problema è che la stragrande maggioranza dei mirtilli disidratati presenti in commercio è lavorata ad alte temperature.

mirtilli freschi
mirtilli freschi

I processi industriali avvengono in tempi rapidi e le alte temperature sono inevitabili. Le alte temperature danneggiano irreversibilmente gli antiossidanti che fanno parte delle vitamine B e C. Quindi, se compri mirtilli disidratati industriali, avrai ben pochi antiossidanti di questo tipo. Le normative non impongono di indicare i metodi di lavorazione adottati. Inoltre, le tabelle nutrizionali presenti sulle etichette, si riferiscono quasi sempre a valori standard basati su prodotti freschi. Quindi come fai a sapere se stai assumendo antiossidanti? Semplice, compra solo prodotti dove viene specificata la lavorazione a freddo.

Proprietà dei mirtilli

Esistono centinaia di specie di mirtilli che si differenziano tra loro per piccoli aspetti. Tralasciamo i mirtilli rossi usati principalmente in cosmesi ed i mirtilli neri che hanno proprietà simili a quelli blu. Parliamo solo di quelli blu di nostra produzione. Consideriamo inoltre solo i mirtilli disidratati a freddo, gli unici a garantire la conservazione delle proprietà salutari come le vitamine termolabili.

mirtilli disidratati a caldo
mirtilli disidratati a caldo

I mirtilli blu, oltre alle antocianine, contengono anche flavonoidi e tannini. Queste sostanze producono benefici a lungo termine. Combattono i radicali liberi ed una assunzione regolare porta benefici anche sulla memoria e sui meccanismi di coordinazione motoria. Sono antiinfiammatori naturali e contribuiscono a contrastare lo sviluppo di cellule tumorali. Hanno anche potere astringente e contribuiscono a rafforzare le pareti dello stomaco proteggendo da ulcere gastriche.

I mirtilli disidratati Settimocielo

I nostri mirtilli disidratati, come tutti gli altri prodotti Settimocielo, sono lavorati esclusivamente a freddo. Non contengono zuccheri aggiunti, conservanti o aromi. Inoltre, tutta la frutta bio delle nostre coltivazioni di montagna, non subisce alcun trattamento con anidride solforosa. Questo gas (conosciuto anche come biossido di zolfo ed indicato sulle etichette alimentari come E220) viene largamente usato nelle produzioni industriali per disinfettare la frutta e conservarne il colore durante la lavorazione. L’anidride solforosa è tossica. Sebbene nelle quantità usate per gli alimenti non causi problemi a soggetti sani, possono esserci problemi dovuti alla somma delle quantità assunte con alimenti diversi. Questo vale soprattutto per i bambini e gli adulti con problemi respiratori. Quindi non rischiare, compra solo prodotti come i nostri, lavorati in modo artigianale pur nel rispetto di tutte le normative sanitarie.

mirtilli disidratati Settimocielo
mirtilli disidratati Settimocielo

Condividi e fai conoscere questa pagina ai tuoi amici
Posted on

Mirtilli essiccati

blog - mirtilli disidratati

I mirtilli essiccati, o meglio, disidratati, sono presenti sul mercato principalmente in forma di bacche intere. La lavorazione industriale impone procedimenti particolari che, inevitabilmente, alterano le proprietà dei frutti freschi. Come si può evincere dalle etichette dei prodotti industriali, tra gli ingredienti si trovano sempre conservanti. Spesso si trovano anche dolcificanti ed olio di semi. Ovviamente tutto regolare e consentito dalle normative.

mirtilli settimocielo
coltivazioni di mirtilli settimocielo

Esiste però anche un altro aspetto, il più importante per la conservazione delle vitamine, che non viene mai indicato perché non previsto dalle normative: la temperatura di lavorazione. Come saprai, molte vitamine sono termolabili, Quindi, se i mirtilli vengono essiccati ad alte temperature come avviene nei procedimenti industriali, parecchie vitamine del frutto fresco vengono distrutte. E’ un paradosso ma spessissimo, chi compra mirtilli essiccati per beneficiare di tutte le vitamine delle bacche fresche, tutte queste vitamine non le trova proprio.

Gli antiossidanti

I mirtilli freschi sono ricchi di antiossidanti. I principali sono costituiti dalle vitamine A, C ed E. Ma cosa sono esattamente gli antiossidanti? Il metabolismo umano è di tipo ossidativo. Questo significa che gran parte delle reazioni chimiche che avvengono nelle cellule e nei tessuti rilascia prodotti di “scarto” contenenti ossigeno. Questi elementi, conosciuti come radicali liberi, tendono a modificare le strutture organiche con cui vengono in contatto, ossidandole. Questo processo danneggia i composti organici favorendo lo sviluppo di malattie di vario tipo. Per questo motivo è importante assumere sostanze definite antiossidanti, in grado di contrastare questi processi degenerativi. Quando compri mirtilli essiccati, accertati quindi dei metodi di lavorazione altrimenti assumerai ben pochi antiossidanti.

mirtilli settimocielo
mirtilli settimocielo

Differenze tra i mirtilli

Esistono centinaia di specie di mirtilli che si differenziano tra loro per piccoli aspetti.

I mirtilli neri sono caratterizzati dal contenuto di antocianine. Hanno effetti sul collagene e sui tessuti elastici dei capillari. Sono pertanto utili per chi ha problemi di vista ma hanno anche potere astringente e contribuiscono a rafforzare le pareti dello stomaco proteggendo da ulcere gastriche.

I mirtilli blu, oltre alle antocianine, contengono anche flavonoidi e tannini. Queste sostanze producono benefici a lungo termine. Combattono i radicali liberi ed una assunzione regolare porta benefici anche sulla memoria e sui meccanismi di coordinazione motoria. Sono antiinfiammatori naturali e contribuiscono a contrastare lo sviluppo di cellule tumorali. I mirtilli essiccati bio Settimocielo sono preparati con bacche blu di nostra coltivazione.

I mirtilli rossi sono molto usati in cosmesi. Le sostanze contenute in queste bacche hanno proprietà curative per la pelle e l’intestino. Contribuiscono alla prevenzione delle infezioni alle vie urinarie, hanno effetto diuretico e disinfettante e sono utili anche per la regolazione delle funzioni intestinali.

mirtilli essiccati settimocielo
mirtilli essiccati settimocielo

I mirtilli Settimocielo

I mirtilli essiccati Settimocielo, come tutti gli altri nostri prodotti, sono lavorati esclusivamente a freddo, quindi contengono un elevato quantitativo di antiossidanti. Non contengono zuccheri aggiunti, conservanti o aromi.

coltivazioni di mirtilli settimocielo
coltivazioni di mirtilli settimocielo
Condividi e fai conoscere questa pagina ai tuoi amici