Posted on

Lamponi disidratati

Il lampone è il frutto di un arbusto appartenente alla famiglia delle Rosaceae. La pianta raggiunge i 2 metri di altezza e si coltiva principalmente in zone collinari e montuose fino a circa 1500 metri di altitudine. I frutti freschi sono molto delicati e si conservano per poco tempo. Per questo i lamponi disidratati sono la miglior soluzione per approfittare di tutte le proprietà, senza gli inconvenienti legati alla conservazione del frutto fresco. I lamponi, a fronte di ottime qualità nutrizionali, hanno poche calorie. Mediamente, per ogni 100 grammi di prodotto fresco si hanno circa 35 calorie.

le coltivazioni per i nostri lamponi disidratati
le coltivazioni per i nostri lamponi disidratati

Lamponi al Settimocielo

All’azienda agricola Settimocielo coltiviamo i lamponi bio su un pendio soleggiato nel quale sono stati ricavati piccoli terrazzamenti. La raccolta viene effettuata tutti i giorni, da agosto a metà ottobre. L’operazione, come per tutti i frutti di bosco, è lunga e laboriosa. Questo è uno degli elementi che contribuiscono in modo determinante alla definizione del prezzo di vendita. Ogni persona esperta può raccogliere mediamente 2 chilogrammi di frutti all’ora. Tutto il nostro raccolto viene trasformato in lamponi disidratati in sfoglie. Questa soluzione, che spieghiamo in dettaglio in un altro articolo, è la migliore per garantire la conservazione delle proprietà benefiche di tutti i frutti di bosco. Viene effettuata lavorando il frutto fresco a bassa temperatura, garantendo così lamponi disidratati di alta qualità.

lamponi settimocielo
coltivazioni lamponi settimocielo

Composizione chimica

Il lampone è composto mediamente dal 84% da acqua. Le fibre ne costituiscono l’8% circa. Le proteine costituiscono mediamente l’1,5%, gli zuccheri il 4%. I grassi sono inferiori allo 0,5%. I lamponi sono ricchi di minerali. Troviamo magnesio, sodio, fosforo,potassio, zinco, ferro, selenio, manganese, rame e calcio. Buona la presenza di vitamine tra le quali troviamo la vitamina A, vitamine B1, B2, B3, B5, B5, B7, vitamina C, vitamina E, K e J. I lamponi contengono anche piccole percentuali di beta-carotene e alfa-carotene. Gli zuccheri presenti nei lamponi sono suddivisi in fruttosio con una percentuale di circa il 2,4%, destrosio, in percentuale del 1,9% circa, e saccarosio con una percentuale di circa lo 0,2%. La maggior parte di tutti questi componenti è presente nei lamponi disidratati Settimocielo, grazie alla particolare tecnica di lavorazione.

lamponi settimocielo
lamponi settimocielo

Benefici dei lamponi

La presenza della vitamina C con le sue capacità antiossidanti rende il lampone un frutto utile per rinforzare il sistema immunitario e prevenire infezioni alle vie respiratorie. Sono un alimento utile a tutti, anche bambini ed anziani. La particolare lavorazione dei lamponi disidratati Settimocielo ne fanno un prodotto molto interessante anche per queste categorie di consumatori. Fra i tanti benefici del lampone bisogna annoverare anche la protezione naturale che il frutto esercita in caso di esposizione al sole, riducendo i danni dei raggi ultravioletti. I chetoni presenti nei lamponi sono utili alla pelle perché stimolano la produzione di collagene ed elastina. Il chetone contenuto nei lamponi è in grado di ridurre le cellule adipose e di aumentare la velocità dei processi metabolici. I chetoni stimolano anche la crescita di nuovi capelli nei soggetti colpiti da alopecia.

I lamponi hanno anche proprietà diuretiche e sono indicati in caso di infiammazioni urinarie. Possono contribuire ad alleviare gli stati infiammatori intestinali e i problemi di diarrea e di emorroidi.

L’unica controindicazione all’assunzione del lampone è dovuta alla presenza di acido ossalico che lo rende un alimento sconsigliato a chi soffre di gotta e problemi renali

lamponi disidratati settimocielo
lamponi disidratati settimocielo
Condividi e fai conoscere questa pagina ai tuoi amici